A.I.A.
SOCIAL
twitter-icon
Instagram 256
logo 100 "Dietro ogni impresa di successo c'è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa..."
LUTTO

LUTTO

In queste ore è venuto a mancare il padre del nostro ex associato Pietro Bardoscia. Il...

"LA FATICA NON E' MAI SPRECATA. SOFFRI MA SOGNA!"

“La fatica non è mai sprecata. Soffri, ma sogna!” Si è conclusa con...

IL CRA A LECCE

IL CRA A LECCE

Si porta a conoscenza di tutti gli associati leccesi che il giorno 18 novembre 2016 alle ore...

DARIO PEZZUTO PER ITALIA-ROMANIA

DARIO PEZZUTO PER ITALIA-ROMANIA

Il nostro Dario Pezzuto (foto in basso) è stato scelto dalla commissione CAN5 per...

IL RADUNO CAN PRO

IL RADUNO CAN PRO

Si sta svolgendo il queste ore, presso il Centro Tecnico di Coverciano (FI), il raduno riservato...

  • LUTTO

    LUTTO

    Martedì, 29 Novembre 2016 21:35
  • "LA FATICA NON E' MAI SPRECATA. SOFFRI MA SOGNA!"

    Mercoledì, 23 Novembre 2016 10:12
  • IL CRA A LECCE

    IL CRA A LECCE

    Martedì, 08 Novembre 2016 12:02
  • DARIO PEZZUTO PER ITALIA-ROMANIA

    DARIO PEZZUTO PER ITALIA-ROMANIA

    Lunedì, 31 Ottobre 2016 18:28
  • IL RADUNO CAN PRO

    IL RADUNO CAN PRO

    Venerdì, 28 Ottobre 2016 07:40

CONTATTACI

address Via Martino Marinosci, n° 14/A 
73100 LECCE
telefono 0832 / 458317
fax 0832 / 458317

A.I.A. SOCIAL

Segui le pagine Facebook e Youtube per avere aggiornamenti e notizie in tempo reale dalla nostra "community", guardare video, chiedere consigli e tanto altro.
facebook twitter icon youtube Instagram 256

SINFONIA 4 YOU

sinfonia4you

NEWS DALLA SEZIONE

LUTTO

luttoIn queste ore è venuto a mancare il padre del nostro ex associato Pietro Bardoscia. Il presidente Paolo Prato, il consiglio direttivo, la segreteria e tutti gli associati leccesi si stringono attorno a Pietro, ragazzo a cui tutta la sezione è affezionata che non ha fatto mancare la sua presenza anche quando impegni lavorativi lo hanno portato lontano dalla nostra sezione. A Pietro giunga un forte e caloroso abbraccio da parte della sua seconda famiglia.

 

 

"LA FATICA NON E' MAI SPRECATA. SOFFRI MA SOGNA!"

13664541 1260690353942745 1744878161 n“La fatica non è mai sprecata. Soffri, ma sogna!” Si è conclusa con questa citazione del campione olimpico Pietro Mennea, la visita sezionale del CRA Giacomo Sassanelli e della sua squadra che inizia il suo ciclo di visite proprio dalla sezione leccese. Una riunione, quella dello scorso 18 novembre, ricca di spunti di riflessione grazie agli innumerevoli input lanciati dal Presidente Sassanelli durante il suo appassionato intervento.

In apertura, il presidente sezionale Paolo Prato, ha voluto rimarcare come si sia consolidata una collaborazione tra sezione e Comitato Regionale che aiuta i giovani arbitri in formazione ad essere pronti al salto di categoria. In pratica, ormai, arbitri sezionali e regionali parlano la stessa lingua arbitrale e si muovono nella identica direzione quasi come fossero due elementi collegati.

La parola è passata poi a Sassanelli il quale durante il suo intervento ha prima di tutto ricordato quanto sia complesso affrontare la realtà calcistica pugliese, fatta di campionati difficili e dall’esito incerto fino a fine stagione. Poi ha voluto porre l’accento sul fatto che la sua squadra ha eliminato i raduni mensili, facendo svolgere i test presso i poli sezionali. “È un modo per dare fiducia ai ragazzi – afferma il Presidente – e son contento che questo metodo stia funzionando. Stiamo creando prima degli uomini e poi degli arbitri”.

Breve intervento anche del componente responsabile del Calcio a 5 Giuseppe Piazzolla il quale, dopo aver ringraziato la sezione leccese per l’ottimo lavoro svolto sui ragazzi proposti come arbitri di calcio a 5, ha esposto quali sono le analogie con il calcio a 11 per quanto attiene l’organizzazione arbitrale.

Il Presidente Sassanelli ha poi continuato il suo intervento facendo una panoramica dell’attività del CRA e ricordando ai giovani arbitri, specialmente quelli dell’OTS che ambiscono ad affacciarsi alle categorie regionali, quali sono i requisiti da possedere per potersi inserire al meglio in un contesto competitivo quale quello arbitrale pugliese.

“Ricordatevi che la nostra è pura passione. Solo divertendosi si alimentano i sogni!” Con questo monito si è concluso l’intervento del Presidente il quale ha poi chiuso con una citazione ormai cara a tutta la commissione CRA “La fatica non è mai sprecata. Soffri, ma sogna!”.

A margine della serata la sezione ha voluto premiare, per mano del presidente Sassanelli e del Vice Paolo Biondolillo,  due associati che si sono distinti particolarmente dal punto di vista tecnico tanto da meritarsi il passaggio nelle categorie regionali: l’arbitro Matteo Minerba e l’osservatore arbitrale Cosimo Carulli.

Come detto, una riunione ricca di contenuti e di spunti di riflessione che ha certamente lasciato il segno nello spirito arbitrale di tutti gli associati leccesi.

 

A breve le immagini della serata

IL CRA A LECCE

CmhqBEZWIAA7w6USi porta a conoscenza di tutti gli associati leccesi che il giorno 18 novembre 2016 alle ore 20.00 sarà ospite della nostra sezione, per la consueta visita annuale, il presidente CRA Giacomo Sassanelli e tutta la sua squadra. Come ogni anno, prima della riunione plenaria aperta tutti gli associati, si terranno i colloqui riservati ad arbitri, assistenti ed osservatori che operano a livello regionale con inizio alle ore 18.00. 

Sarà sicuramente un momento importante per la crescita di tutti gli associati che potranno ascoltare le parole di chi, quotidianamente, è chiamato a gestire la forza arbitrale di una regione come la Puglia.

 

DARIO PEZZUTO PER ITALIA-ROMANIA

WhatsApp Image 2016 10 31 at 8.23.47 PMIl nostro Dario Pezzuto (foto in basso) è stato scelto dalla commissione CAN5 per dirigere l'amichevole internazionale tra le nazionali maggiori di FUTSAL di Italia e Romania. La gara andrà in scena martedì 1 novembre alle ore 20.30 presso il Palasport "Vincenzo Cattani" di Faenza. A completare il team arbitrale ci saranno Ferruccio Prisma (Crotone), il terzo arbitro Stefano Parrella (Cesena) ed il crono Riccardo Davì (Bologna).

La Nazionale italiana di FUTSAL, riaparte dunque dall'Emilia dopo il Mondiale colombiano dove è uscita di scena negli ottavi di finale. Si tratta di un ritorno, quello in Emilia, dopo ben nove anni di assenza: l'ultima apparizione iisale al settembre 2007 quando gli Azzurri giocarono a San Lazzaro di Savena (BO) conquistando un poker di vittorie contro Polonia e Serbia. Scelto, come sede della gara, un palasport capace di contenere 3600 persone.

Per Dario e per la nostra sezione si tratta di un importante riconoscimento, frutto di un lavoro assiduo e di grande sacrificio.

Che sia l'inizio di un lungo cammino!

AD MAIORA

WhatsApp Image 2016 10 31 at 8.23.07 PM

IL RADUNO CAN PRO

WhatsApp Image 2016 10 27 at 10.58.31 PMSi sta svolgendo il queste ore, presso il Centro Tecnico di Coverciano (FI), il raduno riservato agli arbitri di Lega PRO. I 78 arbitri a disposizione del nostro Danilo Giannoccaro, tra cui i due arbitri leccesi Riccardo Panarese e Daniele De Santis (in foto), sono stati impegnati già nella mattinata di ieri con le consuete visite mediche predisposte per verificare il loro stato di forma. A seguire, presso il nuovissimo campo in sintetico di Coverciano, si sono svolti i test atletici che hanno evidenziato un ottimale grado di allenamento di tutti i fischietti che domenicalmente calcano i campi della Lega Pro. Nel pomeriggio spazio alla formazione tecnica con la somministrazione dei consueti quiz tecnici da parte del settore tecnico e poi ampia analisi di video inerenti le prime 10 giornate di campionato, condotta da Danilo e dalla sua squadra. In particolare, grazie anche agli interventi dei Componenti Renato Faverani (ex assistente internazionale, impiegato anche nell'ultima finale dei mondiali), Paolo Calcagno (ex assistente internazionale, assistente nella finale di Euro 2008) Christian Brighi (ex arbitro CAN A) e Roberto Bettin (ex arbitro CAN A), il gruppo si è focalizzato sulla collaborazione arbitro-assistente in alcune situazioni critiche che si possono verificare durante la gara.

Non ha voluto far mancare il suo supporto al gruppo, il Presidente dell'AIA, fresco di riconferma, Marcello Nicchi che rivolgendosi al gruppo ha ricordato: "Qui ci sono anche i dirigenti del domani. Le Sezioni devono infatti essere in mano, dal punto di vista tecnico, agli arbitri di vertice, ovvero appartenenti alle varie Commissioni Nazionali. Questo per avere un'uniformità che porterà gli altri colleghi più giovani a raggiungere i vostri stessi traguardi. Le Sezioni hanno lavorato per voi, quindi dovrete andare a restituire quello che avete ricevuto. Venire a Coverciano non è mai una cosa normale, non tutti hanno la possibilità di vivere queste esperienze. Quando si finisce di arbitrare bisogna infatti andare in Sezione come dirigenti ed avere la responsabilità di gestire un territorio. Ricordatevi però - ha concluso - che al primo punto dell'arbitraggio deve esserci sempre il divertimento."

I lavori del gruppo proseguiranno nella giornata di oggi e domani in vista dei prossimi impegni di campionato.

PROSSIMA RIUNIONE

SPONSOR

brand fotodigitalpoint battista 
 
 logoRiccardo OK
 sponsor1

CERCA IN RETE

Ricerca personalizzata

L'ARTICOLO PIÙ LETTO

STATISTICHE

Abbiamo 12 visitatori e nessun utente online

Visite agli articoli
245467
Copyright © 2012 Sezione A.I.A "Luigi Rizzo". Tutti i diritti riservati. Designed by Web For All - Web Agency
in cooperation with Joomla templates Joomlashine